Assicurazione Casalinghe



AssicurazioniAssicurazioni AutoAssicurazione MedicaAssicurazioni ViaggiAssicurazione VitaAssicurazioni Varie
  Assicurazione Casa  |  Assicurazione Animali  |  Assicurazione Casalinghe  



. .
.

ASSICURAZIONE CASALINGHE



La legge 493/99 ha finalmente riconosciuto e dato voce alla pressante ed inascoltata richiesta di assicurare chiunque impieghi le proprie energie in maniera abituale, esclusiva e gratuita, nell'ambito domestico. Detta assicurazione contro gli infortuni domestici é anche chiamata, riduttivamente, 'Assicurazione Casalinghe'.

Oggetto dell’assicurazione sono gli infortuni avvenuti in occasione ed a causa del lavoro prestato in ambito domestico e nel normale svolgimento della vita sociale del nucleo familiare. La copertura riguarda tutti quegli incidenti occorsi nell'abitazione in cui dimora il nucleo familiare, comprese le pertinenze e le parti condominiali, si tratti di casa in affitto, di proprietá o casa vacanza. L'unico limite é relativo all'ambito nazionale.

L'obbligo di assicurarsi grava su tutti coloro che svolgono non occasionalmente, in modo gratuito e senza vincolo di subordinazione, lavoro rivolto alla cura della propria famiglia e della propria dimora. Non possono essere assicurate tutte quelle persone che svolgono giá un'altra attività che comporti l’iscrizione ad altre forme obbligatorie di previdenza sociale. L'età assicurabile é quella compresa tra i 18 ed i 65 anni.

Il premio annuo é di 12.91 Euro. Le persone che si iscrivono per la prima volta devono ritirare il relativo bollettino di pagamento presso tutti gli Uffici Postali, le Sedi dell'INAIL o le Associazioni di categoria, compilarlo in modo esatto e versare l'importo dovuto presso gli uffici Postali. L'importo è deducibile ai fini fiscali.
Un bollettino precompilato verrá spedito dall'INAIL per il rinnovo dell'assicurazione entro la fine dell'anno a tutti coloro che risultino iscritti alla lista degli assicurati dell'anno precedente. Il bollettino deve essere pagato entro il 31 gennaio di ogni anno.

Il premio è a carico dello Stato se la persona assicurata ha un reddito che non supera i 4.648,11 Euro o se il nucleo familiare non supera i 9.296,22 Euro.
Qualora l'assicurato perda anche uno solo dei requisiti per l'iscrizione deve chiedere la cancellazione con l'apposito modello reperibile presso le sedi dell'Inail.

L'assicurazione non copre:
1) gli infortuni occorsi fuori dai confini nazionali;
2) gli infortuni avvenuti in ambiente domestico ma conseguenti a rischi estranei al lavoro domestico;
3) gli infortuni dai quali derivi solo un'invalidità di tipo temporaneo o gli infortuni che danno origine ad una invalidità permanente inferiore al 27% (al 33% per gli incidenti occorsi prima del dicembre 2006).

A seguito di un incidente domestico rivolgersi ad un ospedale o al proprio medico di famiglia per le prestazioni erogate dal SSN, sottolineando che si tratta di infortunio domestico. A guarigione avvenuta, qualora il medico ritenga che dall’infortunio sia derivata un’invalidità permanente pari o superiore al 27% e qualora l'assicurato sia in regola con l'iscrizione ed il pagamento del premio, l'assicurato stesso puó presentare all’INAIL domanda per la liquidazione della rendita. Nel caso in cui dall’infortunio domestico derivi la morte dell’assicurato, la domanda per la liquidazione della rendita deve essere presentata all’INAIL a cura degli eredi. In questo caso viene anche corrisposto un assegno funerario di circa 1.700 Euro.

La rendita viene pagata mensilmente e oscilla tra i 160 ed i 1150 Euro mensili a seconda del grado di inabilitá.
Per ulteriori informazioni rivolgersi all'INAIL di competenza.



--------------------------------------------------------------------------------------------------

Il sito Assicurazioni.In contiene una serie di informazioni generali sul settore delle assicurazioni, utili a chi è alla ricerca di consigli o semplicemente vuole aggiornarsi sull'argomento. Si avverte che a causa della complessità e della vastità del settore assicurazioni, è possibile che siano presenti imprecisioni, errori involontari, omissioni o informazioni non aggiornate. Le indicazioni contenute in queste pagine vengono perciò fornite al solo scopo di informare gli utenti e non possono sostituire la consulenza di esperti e professionisti del settore assicurativo. La normativa relativa alle assicurazioni è in continuo aggiornamento, per cui si prega l'utente di verificare attentamente tutte le informazioni contenute in questo sito oltre che approfondire le questioni trattate con il proprio consulente di fiducia. Gli autori di Assicurazioni.In non rispondono di eventuali pregiudizi o danni che possono derivare dalla consultazione delle informazioni contenute nel presente sito.

--------------------------------------------------------------------------------------------------


Chi Siamo

assicurazioni online

Contattaci


©2014 ASSICURAZIONI.IN – Tutti i diritti riservati - Privacy Policy